Live Sicilia

L'evento

Palermo Comic Convention
Tutti vestiti da fumetto - FOTO


Articolo letto 3.052 volte
VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - Un venerdì da record per il Palermo Comic Convention: la prima giornata del Salone Internazionale del Fumetto, Games, Cinema e New Media della Fiera del Mediterraneo ha chiuso con +30% di presenze rispetto agli esordi della passata edizione (quando gli spettatori complessivi furono 25mila). Migliaia di visitatori hanno affollato il padiglione 20, le aree tematiche, l’area palco e lo spazio delle mostre, tra centinaia di espositori, spettacoli, concerti, conferenze e ospiti internazionali del mondo del fumetto, del cosplay e dei new media. Grande successo per il concerto di Cristina d’Avena, che ha incantato un’area palco gremita con i grandi successi di una carriera di oltre 35 anni. Nel pomeriggio grande accoglienza anche per l’attrice americana Holly Marie Combs, nota per la sua interpretazione di Piper Halliwell nella serie tv “Streghe” e per il ruolo di Ella Montgomery nel più recente “Pretty Little Liars”.

Oggi gli eventi sono proseguiti con la prima gara di Cosplay (FOTO) con i partecipanti che interpreteranno vari personaggi ispirati ai protagonisti di videogiochi, fumetti, cartoni animati, film o della letteratura fantasy, dove la giuria del festival assegnerà diversi premi per i costumi più accurati e le migliori interpretazioni.

Alle 17, l’area palco esterna ha ospitato la Cosplay Challenge, gara open inframmezzata da spettacoli Burlesque e la dimostrazione dell’Accademia Tao Shu. Alle 21, invece, andrà in scena il Disney Tribute Show, musical prodotto dal festival, con Alessandra Raven, Marco Mondì, Davide Marchese, il corpo di ballo Acadis Dance e l’associazione Fluo Painting.

Domenica

Alle 18, toccherà all’atteso Cosplay Show – The Challenge, gara “pro” di Cosplay, che sarà anticipata dal concerto del duo rock palermitano The Heron Temple (alias Valerio Panzavecchia e Vincent Hank), che alcuni giorni fa ha conquistato la giuria del talent show X Factor 2017. Alle 21.30, chiuderà il Parimpampum Japan Project (PJP), spettacolo in lingua originale giapponese, che ripercorre, attraverso la musica e le immagini, un viaggio all’interno dei cartoni animati del Sol Levante. Ma il cartellone dell’area palco inizierà già alle 12: con l’Animanga Quiz dell’Animanga Group; alle 16 in Final Fantasy Show con la cantante Sara Fadda e alle 17.30 il Love Live Show di Chiara Graziano.