Live Sicilia

Palermo

Duecentomila euro di droga in auto
Arrestati dopo un inseguimento


Articolo letto 14.900 volte
arresti, droga, guadagna, palermo, Squadra Mobile, via giafar, Cronaca, Palermo
Il carico di droga sequestrato dalla Mobile

Il carico di droga individuato all'altezza di via Giafar, alle porte del capoluogo. LE FOTO

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - In città erano appena giunti con settanta chili di hashish, un carico del valore di circa 20mila euro. Tre uomini e una donna sono stati arrestati dalla squadra mobile di Palermo dopo un inseguimento partito dalla zona del ponte Giafar e terminato alla Guadagna. A finire in manette per trasporto e detenzione di sostanza stupefacente, Claudio Matic, pregiudicato milanese di 42 anni, Salvatore Guadagnuolo, pregiudicato napoletano di 38 anni, Anna Conte, palermitana di 52 anni e Carlo Cassata, 32enne. I primi tre dovranno rispondere del trasporto di sessanta chili di droga, mentre Cassata della detenzione di dieci chili di hashish.

Gli arresti sono frutto dei controlli degli uomini dell'Antidroga lungo le vie di accesso al capoluogo: l'auto con due uomini e una donna è infatti stata individuata sull'A19, in direzione Palermo. Si trattava di una Fiat 500 poi rintracciata vicino all'uscita "Porto Giafar" e raggiunta da un altro mezzo. Le due auto sono state poi "agganciate" da uno scooter che le avrebbe staffettate fino ad un garage. Lì i poliziotti li hanno bloccati ed effettuato una perquisizione nelle macchine. Nella Citroen, sotto il sedile del conducente sono stati trovati i sessanta chili di hashish, suddivisi in sei confezioni da dieci chili. Nel box, riconducibile a Cassata, invece, sono stati scoperti gli altri dieci chili, oltre al materiale per il confezionamento della droga.