Live Sicilia

Provincia di Siracusa

Augusta, fuoco all'impianto Esso
Nessun ferito al Petrolchimico


Articolo letto 3.400 volte
augusta, fiamme, incendio, petrolchimico, siracusa, vigili del fuoco, Cronaca, Siracusa
L'incendio al Petrolchimico di Augusta

Le fiamme si sarebbero sviluppate in una pompa per la fuoruscita di prodotto.

VOTA
0/5
0 voti

AUGUSTA - Più scenografico che nocivo a persone e cose, ma ha allarmato i cittadini dei tre comuni circostanti, Priolo, Augusta e Melilli: dopo mezzogiorno si è sviluppato un vistoso incendio nella raffineria Esso, nel Petrolchimico di Augusta. Ha interessato la zona detta “Fondo colonna” dell’impianto Vacuum, dove avviene la distillazione degli idrocarburi sottovuoto. Nello specifico sarebbe interessata una pompa e la causa sarebbe una fuoruscita di prodotto. Intercettato in breve tempo e domato, non ha avuto conseguenze a persone, ma ha rilasciato nell’aria una vistosa colonna di fumo nero visibile dai tre comuni limitrofi. Il comando provinciale dei vigili del fuoco di Siracusa è in attesa di una relazione più dettagliata riguardo all’accaduto da parte dell’azienda. Qualcosa di simile nella stessa tipologia di impianto era accaduto nel febbraio del 2013: allora i lavoratori proclamarono due ore di sciopero per rivendicare migliori condizioni di sicurezza.