Live Sicilia

Riunione a Palermo

Pd, area Raciti: no alle dimissioni
"Lavoriamo all'unità del partito"


Articolo letto 2.227 volte
faraone, pd, raciti

"Chi lavora per dividere se ne assumerà la responsabilità".

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - "Continueremo a lavorare per l’unità del PD, chi invece lavora per dividere, si assumerà la responsabilità delle conseguenze di questa scelta". E’ la posizione dell’area del PD siciliano vicina al segretario regionale Fausto Raciti, che si è riunita oggi a Palermo nella sede di via Bentivegna. Vengono rispedite al mittente, dunque, le richieste di dimissioni del segretario e di commissariamento, avanzate in questi giorni dall’area che fa riferimento al sottosegretario Davide Faraone.

Dalla riunione di via Bentivegna arriva insomma un appello all'unità ed al “senso di responsabilità” rivolto alle altre anime del partito in vista delle prossime scadenze: le elezioni politiche e l’avvio della nuova legislatura Ars. Ed a proposito degli assetti interni del nuovo gruppo parlamentare a Palazzo dei Normanni, l’area vicina a Raciti lancia la propria proposta: scongiurare un “muro contro muro” e individuare un capogruppo in grado di rappresentare tutte le anime del partito, una figura che sia “sintesi” delle varie espressioni interne al PD.