Live Sicilia

Macchinisti e capitreno
Le chance con FS


Articolo letto 5.411 volte
lavoro ferrovie dello stato, offerte lavoro ferrovie stato, opportunità lavoro ferrovie dello stato, opportunità lavoro fs, posti di lavoro ferrovie dello stato, Lavoro

Entro il 2018 500 assunzioni.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - La nuova campagna di reclutamento di Ferrovie dello Stato prevede l’assunzione di 500 persone tra il 2017 e il 2018. Il piano, che ha l’obiettivo di favorire il turnover del personale, mira a reclutare soprattutto macchinisti, capitreno, operatori manutenzione infrastruttura e altro personale tecnico in quasi tutte le regioni italiane, tra cui la Sicilia. Disponibili anche posti per laureati e professionisti nelle sedi di Roma di Ferrovie dello Stato.

Le selezioni per macchinisti, capitreno e operatori manutenzione infrastrutture sono rivolte a diplomati e laureati e saranno effettuate su tutto il territorio nazionale. I candidati possono caricare il proprio curriculum sulla sezione del portale Trenitalia dedicato alle carriere. Dopo un primo screening delle competenze, l’iter di selezione dell’azienda prevede anche la partecipazione a corsi di formazione per acquisire le abilitazioni ferroviarie necessarie. Previsto, poi, l’inserimento mediante contratti di apprendistato.

Tra i requisiti necessari ad accedere alle selezioni, un’età compresa tra i 18 e i 29 anni, l’essere in possesso di patente B e l’avere conseguito un diploma tecnico ad indirizzo elettronica ed elettrotecnica, meccanica meccatronica ed energia, informatica e telecomunicazioni, costruzione ambiente e territorio o geometra. Necessario, infine, il possesso dei requisiti specifici richiesti per il ruolo, consultabili sul portale web del gruppo FS.

Per la sede di Roma di Ferrovie dello Stato sono invece in corso le selezioni per un buyer, uno specialista in gestione delle risorse umane e un senior safety & validation engineer. I candidati devono avere una laurea in ingegneria gestionale per la figura da buyer, in discipline giuridiche ed economiche per l’area risorse umane e in ingegneria elettrica, elettronica o delle comunicazioni per la posizione da ingegnere. Ogni selezione parte dalla piattaforma on line del gruppo FS, su cui devono essere caricati i curriculum. Dopo la prima scrematura, i candidati con il profilo più adatto alla posizione da ricoprire vengono inseriti nel processo di valutazione successivo, che può prevedere varie prove, interviste e colloqui, a seconda della figura ricercata.