Live Sicilia

A processo

Tenta di uccidere
la figlia di tre anni


Articolo letto 3.490 volte

La madre accusata di tentata omicidio.

VOTA
0/5
0 voti

Ha tentato di uccidere la figlia di tre anni dandole per due volte droghe e sedativi con il biberon, mentre la bimba era ricoverata all'ospedale Bambino Gesù di Roma per dei controlli. L'intervento tempestivo dei medici ha evitato la morte della bambina. Per questo Marina Addati, 29 anni, arrestata a gennaio e detenuta nel carcere di Benevento, è stata mandata a processo con giudizio immediato dalla Procura di Roma con l'accusa di tentato omicidio. In passato la donna avrebbe tentato di avvelenare con le stesse modalità anche la figlia più piccola, di appena un anno.