Live Sicilia

Provincia di Siracusa

Tentato omicidio ad Avola
Un 26enne ferito a colpi di fucile


ferito giovane a colpi di fucile, fucilate avola, siracusa, tentato omicidio avola, Cronaca, Siracusa

Il giovane è ricoverato in gravi condizioni. Non è in pericolo di vita.

VOTA
0/5
0 voti

SIRACUSA -

Colpi di fucile da caccia in pieno volto: sequestrata l’arma che forse ha colpito il 30enne di Avola che nella tarda serata di ieri si è fatto medicare all’ospedale Di Maria del comune del Siracusano. S. A., queste le iniziali dell’uomo, che non è in pericolo di vita, è stato raggiunto al volto e al tronco da alcuni pallini esplosi da un fucile da caccia calibro 12. I carabinieri della stazione di Avola, allertati da personale medico, sono intervenuti al pronto soccorso dell’ospedale Di Maria e da quel momento hanno avviato indagini che hanno già portato i primi frutti investigativi. Hanno stretto il cerchio su alcune persone, alcune delle quali, dall’attività investigativa condotta, avrebbero avuto motivi di dissidi di natura privata con l’uomo ferito. Nell’ambito di questa attività investigativa gli uomini dell’Arma hanno rinvenuto e sottoposto a sequestro anche un fucile da caccia che, per calibro e tipologia, potrebbe essere l’arma con cui è stato esploso il colpo che ha ferito il trentenne. I carabinieri hanno quindi informato la Procura della Repubblica sull’accaduto riepilogando gli esiti delle indagini, ancora in corso.