Live Sicilia

FALCONE E BORSELLINO

Lo sfregio sul murales dei giudici
La pistola rossa è già sparita


Articolo letto 1.931 volte
murales falcone borsellino milano sfregiato, murales falcone ripulito, ripristinato murales milano falcone e borsellino, ripulito murlaes falcone milano, Cronaca

Ne ha dato notizia ancora Alvise Salerno. "Grazie per tutte le vostre condivisioni"

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - Sono tornati semplicemente a sorridere i giudici Falcone e Borsellino ritratti nel murales di Milano. "Ho appena saputo che a meno di 24 ore il disegno è tornato al proprio stato originario. È stato totalmente ripulito. Nessuna traccia della pistola rossa e degli schizzi di sangue. Falcone e Borsellino sono tornati a brillare". A raccontarlo è ancora una volta Alvise Salerno, il giovane palermitano che vive a Milano e che per primo aveva dato notizia dello sfregio: qualcuno aveva disegnato una orribile pistola tra le mani del giudice Falcone, una pistola puntata alla tempia di Paolo Borsellino.

> GUARDA LA FOTO DELLO SFREGIO


"La foto che ho pubblicato ieri, quella del murales imbrattato brutalmente, di Falcone e Borsellino ha fatto il giro dei social e di tutte le testate giornalistiche nazionali. Questo è servito, tantissimo - scrive Alvise. - Grazie a tutti coloro che, con le loro condivisioni e il loro grande senso civico, hanno reso possibile questo pronto intervento".