Live Sicilia

NEL PALERMITANO

Finto commercialista a Villafrati
Sequestrato un Caf, una denuncia


, Cronaca, Palermo

Indagato per tuffa un 29enne.

VOTA
0/5
0 voti

VILLAFRATI (PALERMO) - Dichiarazioni dei redditi falsificate e importi modificati per circa settantamila euro a Villafrati, in provincia di Palermo. I carabinieri della stazione locale hanno sequestrato ieri pomeriggio il Caf "Fapi" della piccola cittadina, così come disposto dal gip di Termini Imerese.

I
militari hanno scoperto la truffa grazie alle decine di denunce presentate dagli utenti che in questi anni si erano rivolti al centro che si occupava di assistenza fiscale: è stata accertata la falsificazione dei modelli F-24 da parte del titolare, G.S di 29 anni. Il giovane, in base alle verifiche effettuate dai carabinieri, si sarebbe spacciato per commercialista senza avere invece alcun titolo ed è quindi indagato per truffa.

Oltre ai locali è stata sequestrata l’intera documentazione presente nella struttura al fine di verificare eventuali ulteriori irregolarità. L’uomo risulta attualmente indagato per truffa ed abusivo esercizio di una professione. "I cittadini rimasti vittime della truffa - dicono i carabinieri - qualora non avessero denunciato i fatti, sono invitati a presentarsi presso la stazione carabinieri di Villafrati per sporgere formale denuncia".