Live Sicilia

Il corsivo

Crocetta contro il Pd
Lui avrebbe vinto...


crocetta elezioni faraone renzi, crocetta pd tappetino, crocetta sconfitta pd

Le esternazioni dell'ex presidente della Regione.


Pare che Saro abbia il dente avvelenato contro il Pd. Ecco l'ultima esternazione: “Sulla base dei risultati delle elezioni, gli analisti prevedevano la vittoria del centrodestra nella quasi totalità dei collegi uninominali e non più di due collegi per il M5s e forse una vittoria del Pd a Messina-Enna. Il risultato è noto: il capotto in tutti collegi a favore dei cinque stellati”.

Il governatore (bontà sua) ricorda “ai tanti politicanti che criticano la mia esperienza di governo che, cinque anni fa, gli effetti del mio governo sui risultati elettorali successivi furono, invece, completamente positivi a favore del centrosinistra”. Ancora: “E il Pd che si è rivelato il tappetino di Musumeci in questi mesi? Ha pagato il prezzo più alto. Tacciano coloro che, avendo perso le elezioni, non hanno il coraggio di fare opposizione alla Regione”.

E fa benissimo Rosario-Saro Crocetta a espettorare il suo sdegno: la critica ai democratici è difficilmente smentibile.

Soprattutto, perché, se avessero lasciato fare a lui, il Pd siciliano avrebbe vinto le elezioni in carrozza. Tutti ricordano il crocettismo come un'età dell'oro, per l'Isola, col massimo dell'occupazione, fiumi di latte miele che scorrevano nelle autostrade risanate, ricchezza diffusa. Un'era dello splendore istituzionale ed economico. L'epoca dei millanta assessori cambiati. sempre per migliorare, delle puntuali e inappuntabili comparsate da Giletti, dimostrando padronanza assoluta della materia amministrativa, dell'antimafia di sostanza, dei dipendenti della Formazione contentissimi. Etc, etc, etc....

Tanti risultati, pochissime chiacchiere. Dunque Crocetta fa davvero benissimo a chiamarsi fuori dalla disfatta del centrosinistra e a contrattaccare. Chi, chi mai, potrebbe pensare che sia stata (anche) colpa sua?