Live Sicilia

LA REGIONE

Vinitaly, cercasi addetto stampa
"Ma dovrà lavorare gratis"


addetto stampa regione sicilia, lavoro regione siciliana, vinitaly addetto stampa

L'amministrazione cerca un comunicatore. A titolo gratuito. Ma l'assessore revoca il bando.


PALERMO - La Regione siciliana è a caccia di un addetto stampa per le iniziative di 'Palcoscenico Sicilia' all'interno del padiglione 2 che avrà a disposizione per l'edizione 2018 del
'Vinitaly' di Verona, la manifestazione in programma dal 15 al 18 aprile: ma l'incarico sarà "a titolo totalmente gratuito" e nessun onere sarà a carico dell'amministrazione regionale. E' quanto si legge in un avviso pubblicato sul sito della Regione, a firma del dirigente generale del dipartimento regionale per l'Agricoltura, Carmelo Frittitta. Per il ruolo, si legge nell'avviso, la Regione cerca "una collaborazione, a titolo gratuito, con adeguata professionalità e competenza, risultante da curriculum, nell'ambito della comunicazione con specifiche competenze nel settore dell'agroalimentare". Specificando, si legge nell'avviso, "che l'offerta è interamente a titolo gratuito comprese le spese di viaggio, vitto e alloggio a Verona nel periodo della manifestazione". Tempo per rispondere all'offerta il 26 marzo.

AGGIORNAMENTO DELLE 18.53

"Un tempo la Regione siciliana passava agli onori della cronaca per gli sprechi ora per un avviso che al contrario è andato oltre i limiti. Non ne sapevo nulla perché influenzato, provvedimento fatto in buona fede ma che ho concordato col dirigente di ritirare immediatamente". Così all'Ansa l'assessore regionale all'Agricoltura, Edy Bandiera, riguardo all'avviso con cui la Regione ricercava un addetto stampa per il Vinitaly a titolo gratuito. "Il lavoro va sempre rispettato e retribuito - dice Bandiera - non c'è stata alcuna volontà di mortificare il lavoro dei giornalisti che sono dei professionisti, probabilmente un eccesso di zelo. L'avviso è già stato ritirato, faremo valutazioni economiche prima di pubblicare un eventuale secondo avviso". (ANSA).