Live Sicilia

In azione la guardia di finanza

"Soldi ai dipendenti non dovuti"
Iacp di Caltanissetta sotto accusa


iacp caltanissetta, indagine iacp caltanissetta, Caltanissetta

Danno erariale di oltre 1,5 milioni di euro: vertici segnalati alla Corte dei conti.

VOTA
0/5
0 voti

CALTANISSETTA - Un danno erariale di oltre 1,5 milioni di euro è stato scoperto a conclusione di una complessa indagine finalizzata a quantificare il corretto trattamento economico dei dipendenti dell'Istituto Autonomo Case Popolari di Caltanissetta dai militari della Guardia di Finanza, che hanno accertato indebite erogazioni di risorse pubbliche a favore del personale dell'Ente dal 2011 al 2017 e segnalato alla Corte dei Conti di Palermo i direttori dell'Istituto che si sono succeduti in quel periodo. Segnalati anche i componenti del Nucleo di Valutazione, che avrebbero determinato il danno erariale non avendo eseguito il loro compito di supervisione per l'erogazione delle indennità. L'attività d'indagine è stata svolta su delega della Sezione Giurisdizionale della Corte dei Conti di Palermo. Secondo quanto accertato, diverse 'disattenzioni' nel tempo avrebbero consentito ai dirigenti e dipendenti di percepire 'indennità di posizione', buoni pasto e anche aumenti salariali non dovuti. Per i dipendenti dell'Istituto inoltre sarebbe anche stato disatteso il blocco salariale imposto tra il 2011 e il 2014 per tutti i dipendenti pubblici.

(ANSA)