Live Sicilia

LA NOTA

Rinnovo del contratto dei regionali
"Un diritto negato da troppi anni"


cisl fp sicilia montera, regionali rinnovo contratto, rinnovo contratto dei regionali, rinnovo contratto regionali cisl fp sicilia

La Cisl Fp Sicilia "apprezza l'impegno della Regione" e chiede di "agire in tempi ragionevoli".

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - "Non possiamo che accogliere con soddisfazione l'annuncio dell'assessore all'Economia Gaetano Armao. Il rinnovo del contratto dei regionali è un diritto che non può più essere negato". Lo affermano per la Cisl Fp Sicilia,
Paolo Montera, Fabrizio Lercara e Paolo Luparello, rispettivamente segretario generale, segretario regionale e responsabile della dirigenza, commentando la notizia dell'inserimento dei fondi per il rinnovo del contratto dei regionali nel ddl di Stabilità.

"Adesso - concludono - ci aspettiamo che gli impegni presi siano onorati in tempi ragionevoli perché non possiamo più procrastinare una riforma degli ordinamenti professionali del comparto e della dirigenza, vecchi di quasi tre lustri. Non è più accettabile che ci siano lavoratori che con stipendi da mille euro al mese svolgano mansioni importanti e delicate. Se non si agirà in tempi brevi, la macchina burocratica non potrà che continuare a funzionare male o fermarsi, con grave danno per i cittadini”.