Live Sicilia

LAVORO

Anac assume 35 persone
Tutti i requisiti richiesti


assunzioni, assunzioni in italia, assunzioni in sicilia, autorità anticorruzione cerca personale, concorsi in italia, concorsi in sicilia, concorso termini e requisiti, offerte di lavoro, personale anac, Lavoro

Le iscrizioni al concorso andranno presentate entro il 20 aprile.

VOTA
1/5
1 voto

La Commissione interministeriale per l’attuazione del progetto di Riqualificazione delle Pubbliche Amministrazioni (Ripam) ha indetto un concorso pubblico per l’assunzione di trentacinque unità di personale da affidare all’Autorità anticorruzione, per lo svolgimento della mansione di specialista nell’area amministrativa e giuridica. Sette dei funzionari saranno scelti nel personale interno. Le iscrizioni al concorso vanno presentate entro il 20 aprile.

Possono partecipare al bando coloro che siano laureati in giurisprudenza o in altri indirizzi giuridici, che godano dei diritti civili e politici e che abbiano idoneità fisica allo svolgimento delle funzioni richieste agli assunti.

Il concorso per esami e per titoli prevede una valutazione delle prove di novanta punti mentre per i titoli saranno attribuiti massimo dieci punti. Tra i titoli proponibili, maggior punteggio è attribuito al dottorato di ricerca e all’esperienza professionale maturata nelle materie di competenza dell’Anac.

I partecipanti saranno sottoposti a una preselezione con quesiti a risposta multipla di natura logico-matematica e critico-verbale. I 350 candidati che avranno conseguito maggiore punteggio in questa prova, saranno ammessi alla selezione vera e propria ce consterà di tre prove (dal valore massimo di 30 punti ciascuna), due scritte e una orale.

Il primo test prevede la somministrazione di domande a risposta multipla per verificare le conoscenze giuridiche, informatiche e in inglese. Maggiore peso sarà dato alle conoscenze giuridiche che avranno un valore massimo di 20 punti. La seconda prova scritta prevede la redazione di un atto amministrativo al fine di verificare le competenze sulla concreta attività lavorativa che gli assunti dovranno svolgere. Infine si svolgerà l’esame orale che sarà conseguito con il superamento del punteggio di 21/30.

La graduatoria, in centesimi, renderà noti i vincitori che saranno avvertiti mediante posta elettronica certificata e che dovranno dare comunicazione dell’accettazione dell’incarico a pena di decadenza entro sette giorni.

Clicca qui per il bando completo.