Live Sicilia

L'INCIDENTE

Scontro in Puglia tra siciliani
Morti padre, madre e figlioletto


famiglia morta incidente foggia, foggia incidente morti, incidente foggia morti, morti incidente foggia, morti incidente statale foggia, Cronaca, Siracusa
(Foto dell'incidente su Twitter)

Spazzata via un'intera famiglia originaria di Avola. Anche l'autista dell'altro veicolo sarebbe siciliano. I NOMI

VOTA
5/5
1 voto

PALERMO - Tre persone di origini siciliane, padre  e madre di circa 30 anni, e il loro figlio di due anni, sono morte in un incidente stradale avvenuto questa mattina nei pressi di Foggia. Secondo quanto riferito dai carabinieri, che si trovano sul luogo dell'incidente per i rilievi, due auto, una Ford Focus SW e una Golf Volkswagen, si sono scontrate frontalmente, per cause ancora in corso di accertamento. L'impatto ha causato la morte dell'intero nucleo familiare, originario di Avola, nel Siracusano, che viaggiava a bordo della Ford.

Le tre vittime sono Sebastiano Coletta di 30 anni, che era alla guida della Ford Focus, sua moglie Francesca Conti, di 36, e il figlioletto Salvatore, residenti ad Ascoli Piceno. Padre e madre sono morti prima dell'arrivo dei soccorsi, mentre il piccolo è morto mentre veniva trasportato in ospedale. L'autista dell'altra vettura, una Golf, ha riportato gravi ferite ed è stato ricoverato in rianimazione.

Sul posto si sono recati anche i vigili del fuoco. Stando alle prime informazioni, anche l'autista dell'altro veicolo coinvolto, 49 anni, è di origini siciliane: è rimasto ferito. 

Tra le cause dell'impatto, potrebbe esserci l'asfalto reso viscido dalla pioggia. Questa la nota dell'Anas: "Anas comunica che, a causa di un incidente avvenuto in corrispondenza del km 8,100 della Tangenziale di Foggia (SS673), il traffico è rallentato, con code, in entrambe le direzioni; lungo la tratta a quattro corsie si è resa necessaria l'istituzione di un restringimento della carreggiata allo scopo di agevolare gli interventi dei soccorsi e delle Forze dell'Ordine. L'incidente, uno scontro frontale tra due auto per cause ancora in corso di accertamento, ha provocato il decesso di tre persone ed il ferimento di un'altra.  Sul posto è presente personale Anas, del 118, dei vigili del Fuoco e delle Forze dell'Ordine allo scopo di regolamentare la viabilità e di ripristinare la regolare circolazione, in tempi brevi, anche a seguito delle attività di rimozione dei mezzi e delle operazioni di pulizia del piano viabile".