Live Sicilia

LA NOMINA

Tusa ha firmato: è assessore
Beni culturali, scelto il direttore


assessore beni culturali musumeci, assessore beni culturali sicilia, dirigente generale beni culturali, dirigente sergio alessandro, giunta musumeci beni culturali, nomina governo musumeci, sebastiano tusa, tusa assessore beni culturali

Il suo nome circolava da un po’, dopo le dimissioni di Sgarbi. A capo del dipartimento un uomo vicino a Miccichè. Chi è Tusa.


PALERMO - Sebastiano Tusa è il nuovo assessore regionale ai Beni culturali. Il dirigente regionale ha appena firmato, diventando ufficialmente uno dei componenti della giunta di
Nello Musumeci. Classe 1952, palermitano, è attualmente alla guida della Soprintendenza del Mare presso la Regione Sicilia e professore universitario con una cattedra di Paletnologia all’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli. Tusa da giorni era “in ballo” tra i possibili assessori, dopo le annunciate dimissioni di Vittorio Sgarbi. Nelle ultime ore si era registrata una apparente frenata. In realtà, si stavano solo mettendo a punto gli ultimi dettagli.

Chi è Tusa: leggi qui

Perché la nomina di Tusa si incrocia con quella del nuovo dirigente generale ai Beni culturali. Se, infatti, la scelta dell’assessore è interamente riferibile alla volontà del governatore Musumeci, quella del capodipartimento, dopo il pensionamento di Maria Elena Volpes, è stata lasciata alla volontà politica di Forza Italia e in particolare del coordinatore Gianfranco Micciché. E il presidente dell’Ars ha indicato una persona a lui storicamente molto vicina come Sergio Alessandro, da molti anni dirigente dello stesso assessorato. Sarà questa la nuova “coppia” dei Beni culturali siciliani, dopo la tempestosa esperienza dell’assessore Sgarbi.

*Aggiornamento ore 20.04
"Sono certo di aver fatto un'ottima scelta nel chiamare al governo un tecnico di indubbie qualità. Sebastiano Tusa, che conosco e stimo da anni, saprà essere un assessore all'altezza del difficile compito che lo attende. Voglio, al tempo stesso, ringraziare il professore Vittorio Sgarbi per l'attività svolta, seppure in così breve tempo, alla guida dell'assessorato dei Beni culturali. Gli ho chiesto, d'accordo col neo assessore Tusa, di continuare a seguire le prestigiose iniziative espositive già programmate e potrà farlo da consulente. A tutti e due, e al neo dirigente generale Sergio Alessandro, auguro buon lavoro". Lo afferma il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci.