Live Sicilia

Il caso

Commissariato il Pd di Marsala
Ufficiale la nomina di Venuti


alberto di girolamo, antonella milazzo, Domenico Venuti, fausto raciti, marsala, pd marsala, Trapani
Domenico Venuti

La decisione del segretario regionale Fausto Raciti.

VOTA
0/5
0 voti

MARSALA (TRAPANI) - A guidare il Partito democratico di Marsala, lacerato da liti e veti contrapposti, arriva un commissario: si tratta di Domenico Venuti, sindaco di Salemi e componente della segreteria regionale dem. La notizia, già nell'aria da qualche giorno, ora è ufficiale con la decisione del segretario regionale, Fausto Raciti, di affidare le sorti del Pd lilibetano a Venuti che cercherà di mettere pace dopo la guerra scoppiata tra la segreteria cittadina e il sindaco Alberto Di Girolamo. Venuti guiderà il partito in attesa del congresso cittadino che si terrà probabilmente in autunno e che dovrà eleggere il successore di Antonella Milazzo, l'ex deputata regionale che nel frattempo ha rassegnato le sue dimissioni.

Quest'ultima era entrata in rotta con Di Girolamo, eletto nel giugno del 2015 proprio tra le file dem, evidenziando la "scarsa collaborazione" con il partito da parte dell'amministrazione. Da qui la richiesta di dimissioni degli assessori Pd dalla giunta. In seguito alla presa di posizione del segretario, il coordinamento cittadino del Pd aveva approvato un documento in cui denunciava il "malcontento popolare, che pone l’intero partito in difficoltà nei rapporti con la città". Per quanto riguarda il sostegno in Aula si è profilata una valutazione "caso per caso", nell'approvazione degli atti. Poi l'invito agli assessori Clara Ruggieri, Annamaria Angileri e Agostino Licari a rimettere le deleghe "in conformità ai principi sanciti dallo statuto e dal codice etico del partito". 
Una mossa che ha finito col spaccare il Partito democratico di Marsala, con il gruppo consiliare e la stessa segreteria che si sono divisi in favorevoli e contrari alla decisione di Milazzo. Da qui la decisione del segretario regionale Fausto Raciti, dopo aver ascoltato anche il segretario provinciale Marco Campagna, di mettere mano al 'caso Marsala' e di scegliere Venuti come traghettatore.