Live Sicilia

LA VIOLENZA

Abusa della figlia minorenne
Padre allontanato da casa


abusa della figlia ragusa, padre abusa della figlia ragusa, ragusa padre abusa della figlia, Cronaca, Ragusa

La ragazzina, dopo anni violenze, si è confidata con le insegnanti, che hanno avvertito la polizia.

VOTA
0/5
0 voti

RAGUSA - La Polizia di Stato a Ragusa ha eseguito una misura cautelare dell'allontanamento dalla casa familiare e del divieto di avvicinamento alla vittima a carico di un uomo accusato di aver abusato sessualmente per diversi anni della figliastra minorenne. Le violenze denunciate sarebbero iniziate quando la vittima aveva 6 anni e sarebbero proseguite per diversi anni.

La ragazzina, dopo anni violenze, si è confidata con le insegnanti, che hanno avvertito il dirigente scolastico, che ha avvisato la Squadra Mobile. Sono cominciate le indagini, durate mesi, e i poliziotti avrebbero raccolti gravi indizi di colpevolezza a carico dell'indagato. La misura cautelare è stata disposta dal Gip di Ragusa su richiesta della Procura. Durante le indagini la ragazzina è stata assistita da una psicologa. Durante l'attività investigativa sono emersi fatti gravissimi, con proposte di consumare rapporti sessuali di ogni tipo e minacce di violenze finalizzate all'appagamento delle pulsioni dell'indagato che aveva sostituito la madre della bambina con quest'ultima, dicono gli inquirenti Il racconto della bambina è stato raccolto in un verbale.

L'uomo, condotto negli uffici della Squadra Mobile, in presenza dei familiari che lo spalleggiavano, ha inveito contro i poliziotti. (ANSA).