Live Sicilia

Nel Siracusano

Incidente all'Isab di Priolo
Operaio ustionato, è in ospedale


incidente isab priolo, incidente petrolchimico priolo, incidente priolo, isab priolo, operaio ferito isab priolo, Siracusa

L'allarme sicurezza lanciato dai sindacati.

VOTA
0/5
0 voti

SIRACUSA - Incidente sul lavoro questa mattina negli impianti nord della raffineria Isab, nel polo petrolchimico di Priolo Gargallo, nel Siracusano. Un operaio di una ditta dell'indotto che si stava occupando di manutenzione è stato colpito da uno schizzo di zolfo liquido per cause ancora in corso di accertamento. Il liquido caldo ha raggiunto l'uomo al collo e alle mani: necessario il trasferimento d'urgenza al centro grandi ustioni dell'ospedale Cannizzaro di Catania.

Poco dopo, in un'altra zona della raffineria, si è verificata una fuoriuscita di olio di lubrificazione da un compressore recupero gas: il gas è andato in torcia e si è verificato un leggero sfiaccolamento. Nessun operaio è stato coinvolto. Parlano di "abbassamento spregiudicato dei livelli di sicurezza e di garanzia per i lavoratori" Roberto Alosi e Antonio Recano, rispettivamente segretario generale della segretario generale della Cgil e della Fiom di Siracusa. "L'attenzione delle aziende verso la sicurezza sul posto di lavoro non ha mai raggiunto gli standard da noi perorati". Alosi e Recano ribadiscono la necessità di investimenti: "Rivendichiamo l'urgenza di rivedere il sistema degli appalti e maggiori controlli sull'applicazione della legge sulla sicurezza sul posto di lavoro".

(ANSA).