Live Sicilia

PALERMO

Da via Notarbartolo a via Dante
Cellulare alla guida: scia di multe


Palermo multe guida cellulare centro
guida al cellulare (archivio)

Fioccano le multe nella zona centrale della città. Meno cinque punti dalla patente.


PALERMO - Controlli a tutto spiano nel centro città sul fronte della sicurezza alla guida. La polizia municipale ha potenziato il monitoraggio sulle strade palermitane e concentrato l'attenzione su via Sciuti, via Notarbartolo e via Dante, dove gli agenti del nucleo autovelox in borghese e a bordo di moto civetta, hanno sorpreso 23 automobilisti che utilizzavano il cellulare alla guida.

Per ognuno di loro, una sanzione di 161 euro, oltre alla decurtazione di cinque punti dalla patente, come previsto dal codice della strada. Nel corso dei controlli gli agenti hanno sequestrato un'auto priva senza copertura assicurativa e contestato il mancato utilizzo della cintura di sicurezza e tre mancate revisioni del mezzo.


"Nei prossimi giorni - spiegano da via Dogali -il servizio sarà pianificato in altre zone della città, in modo da effettuare un controllo capillare nel capoluogo". Un'attività intensa soprattutto durante i fine settimana: negli ultimi week end la polizia stradale e municipale hanno monitorato le principali arterie cittadine con telelaser, da viale Dell’Olimpo a viale Regione Siciliana. L'implacabile occhio elettronico ha beccato ventuno veicoli che procedevano oltre i limiti consentiti. Per dieci automobilisti è scattata la multa immediata con ritiro della patente.

Complessivamente sono state quaranta le persone controllate e trenta le infrazioni accertate, tra le più diffuse l'uso del telefono, il mancato utilizzo delle cinture di sicurezza, la guida sotto l'effetto di alcolici o stupefacenti. I primi mesi del 2018 hanno evidenziato, sul territorio nazionale, un aumento degli incidenti del 6.4 per cento: tra i fattori di rischio l'eccesso di velocità e la distrazione.