Live Sicilia

PALERMO

Colpiti da una scarica elettrica
Tentavano furto di rame: ustionati


brancaccio, brancaccio ladri di rame ustionati, furti di rame, ladri di rame ustionati brancaccio, ospedale civico, ustionato, Cronaca, Palermo

Due uomini sono stati ricoverati al Civico, uno è in prognosi riservata.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - Stavano cercando di prelevare dei cavi di rame da una cabina dell'Enel quando una scarica elettrica li ha colpiti. È stato necessario il trasporto d'urgenza in ospedale per due uomini, un italiano e un ghanese, rimasti ustionati e ricoverati al Civico.

Uno dei due è in prognosi riservata: ha riportato la maggior parte delle ustioni sulle gambe. A trasportarli al pronto soccorso un'ambulanza del 118. Dal Civico è poi stata avvisata la polizia che in queste ore sta ricostruendo la dinamica dell'incidente: i due avrebbero armeggiato su una cabina di un impianto elettrico che si trova nella zona di Brancaccio, nei pressi dell'Irsap.

L'ennesimo dramma provocato dall'escalation di furti dell'oro rosso, sempre più frequenti a Palermo. A marzo un uomo di 36 anni è morto dopo essere rimasto folgorato al Cep. Alessandro Damasco è stato travolto da una scarica elettrica mentre si trovava con altre persone in un'area abbandonata, in base a quanto accertato, la cabina dell'Enel era stata manomessa.