Live Sicilia

SOCIALPOLITIK

Alfano contro Di Maio
"Sciacquati la bocca"


alfano a di maio sciacquati la bocca, Alfano di maio, alfano sciacquati la bocca, di maio alfano, scontro di maio alfano

Il capo del M5s lo aveva citato subito dopo la bocciatura del governo giallo-verde.


PALERMO - "Sciacquati la bocca prima di parlare di me". L'ex ministro Angelino Alfano su tutte le furie sui social dopo le parole pronunciate in diretta Facebook dal capo politico del Movimento 5 stelle Luigi Di Maio.

Ancora nero per il veto del presidente Sergio Mattarella a Paolo Savona per il ministero dell'Economia, Di Maio ha detto: "In questo paese puoi essere un criminale condannato per frode fiscale, puoi essere Angelino Alfano, puoi essere una persona sotto indagine per corruzione, puoi essere una persona che si è macchiata di reati anche legati alla pubblica amministrazione o all’infiltrazione della mafia nella pubblica amministrazione dello stato e il ministro lo puoi fare ma se hai criticato l'Europa non puoi permetterti neanche di fare il ministro dell'Economia in Italia. Ma non finisce qui".

Non si è fatta attendere la replica dell'ex ministro del Governo Renzi, che ha affidato a Facebook le sue parole e il suo sarcasmo: "Di Maio: niente laurea nella vita universitaria, niente professione nella vita civile, niente governo nella vita politica. Di Maio sei uguale a niente. Sciacquati la bocca prima di parlare di me. In tribunale risponderai di ciò che hai detto".