Live Sicilia

AMMINISTRATIVE

Messina, verso il ballottaggio
Bramanti in testa DIRETTA


consiglieri messina, elezioni comunali messina, messina consiglieri eletti, messina elezioni, messina risultati elezioni, messina voto, risultati elezioni comunali messina, risultati elezioni messina, sindaco messina, voto messina, Messina

Sfida De Luca-Saitta per il secondo posto che vale il secondo turno.

VOTA
0/5
0 voti

MESSINA - La diretta di LiveSicilia con tutti i risultati delle Amministrative a Messina.


LA DIRETTA

23.14 - Sezioni 219 su 254. Sempre primo Dino Bramanti con il 28,48% dei voti. Al secondo posto Cateno De Luca (19,70%), terzo Antonio Saitta (18,24%). Renato Accorinti fermo al 14,30%. Poi il grillino Gaetano Sciacca (13,43%), Emilia Barrile (4,24%) e Pippo Trischitta (1,61%).

15.52 - Sezioni 196 su 254. Sempre primo Dino Bramanti con il 28,44% dei voti. Al secondo posto Cateno De Luca (19,63%), terzo Antonio Saitta (18,27%). Renato Accorinti fermo al 14,34%. Poi il grillino Gaetano Sciacca (13,51%), Emilia Barrile (4,18%) e Pippo Trischitta (1,62%).

12.31 - Il candidato a sindaco di Messina, Catena De Luca, che dovrebbe andare al ballottaggio con Placido Bramanti annuncia il silenzio stampa per una riflessione sulle decisioni da prendere. De Luca, è l'ipotesi, sta pensando se continuare la corsa o rinunciare facendo un patto con Bramanti. "Stasera alle 21 vi aspettiamo a Piazza Duomo dove comunicheremo le nostre determinazioni - dice De Luca - Ancora il quadro non ci consente si assumere decisioni anche perché siamo persone responsabili e per noi prima viene la città di Messina poi il resto, e non ci interessano i personalismi". "Non concederemo interviste, non faremo altri comunicati o conferenze stampa, e non parteciperemo a trasmissioni televisive nonostante ci abbiano invitato - aggiunge - Ringraziamo comunque tutta la stampa per la pazienza e disponibilità. Vogliamo avere prima un quadro completo della situazione per poter comunicare alla città in modo pubblico e alla luce del sole quanto decideremo di fare".

11.57 - Sezioni 178 su 254. Ancora in testa Dino Bramanti con il 28,47% dei voti. Dietro, testa a testa per il ballottaggio tra Cateno De Luca (19,62%) e Antonio Saitta (18,3%). Renato Accorinti fermo al 14,37%. Poi il grillino Gaetano Sciacca (13,45%), Emilia Barrile (4,17%) e Pippo Trischitta (1,62%).

11.41 - Sezioni 154 su 254. Ancora in testa Dino Bramanti con il 28,61% dei voti. Dietro, testa a testa per il ballottaggio tra Cateno De Luca (19,47%) e Antonio Saitta (18,39%). Renato Accorinti fermo al 14,36%. Poi il grillino Gaetano Sciacca (13,44%), Emilia Barrile (4,09%) e Pippo Trischitta (1,63%).

10.05 - Finisce l'era del sindaco 'no Ponte' a Messina. A metà scrutinio è ormai certa l'uscita di scena di Renato Accorinti, che si attesta intorno al 14% delle preferenze, risultando dietro a tre avversari: Dino Bramanti in testa con oltre il 28% (centrodestra) certo del ballottaggio mentre Cateno De Luca (centrodestra) e Antonio Saitta (centrosinistra) sono appena sotto al 20%. Accorinti, insegnate di educazione civica e pacifista, cinque anni fa era stato eletto a sorpresa al secondo turno dopo che al primo turno il candidato del Pd aveva mancato l'elezione per appena 59 voti. Il suo nome fece il giro del mondo per avere urlato, durante il G7 a Taormina, 'no war' davanti al presidente degli Usa, Donald Trump.

9.55 - Sezioni 137 su 254. Ancora in testa Dino Bramanti con il 28,61% dei voti. Dietro, testa a testa per il ballottaggio tra Cateno De Luca (19,52%) e Antonio Saitta (18,54%). Renato Accorinti fermo al 14,18%. Poi Gaetano Sciacca (13,34%), Emilia Barrile (4,24%) e Pippo Trischitta (1,57%).


8.27 - Sezioni 120 su 254. Ancora in testa Dino Bramanti con il 28,76% dei voti. Dietro, testa a testa per il ballottaggio tra Cateno De Luca (19,34%) e Antonio Saitta (18,44%). Renato Accorinti fermo al 14,40%. Poi Gaetano Sciacca (13,23), Emilia Barrile (4,16%) e Pippo Trischitta (1,67%).

08.06 Sezioni 119 su 254. Spoglio a rilento nella città dello stretto. Ancora in testa Dino Bramanti con il 28,74% dei voti. Dietro, testa a testa per il ballottaggio tra Cateno De Luca (19,33%) e Antonio Saitta (18,51%). Renato Accorinti fermo al 14,39%. Poi Gaetano Sciacca (13,21), Emilia Barrile (4,15%) e Pippo Trischitta (1,68%).

07.25 Sezioni 103 su 254. Quasi certo, ormai, a Messina il ballottaggio. Ancora in testa Dino Bramanti con il 28,75% dei voti. Dietro, testa a testa per il ballottaggio tra Cateno De Luca (19,5%) e Antonio Saitta (18,58%). Renato Accorinti fermo al 14,14%. Poi Gaetano Sciacca (13,06), Emilia Barrile (4,18%) e Pippo Trischitta (1,79%).

06.10 De Luca o Saitta contro Bramanti. E' questo l'unico dubbio da sciogliere nella corsa per l'elezione del sindaco di Messina. Corsa che si concluderà al ballottaggio. Al secondo turno certamente sarà presente Dino Bramanti (28,76 per cento). Dietro a lui De Luca (19,75) e Saitta (18,49). A seguire, senza speranze di raggiungere il ballottaggio Accorinti (14,14), Sciacca (13,3), Barrile (3,78), Trischitta (1,78).

04:41 40 sezioni su 254 scrutinate. Bramanti 29,07; De Luca 20,22; Saitta 19,09; Accorinti 13,47; Sciacca 12,86; Barrile 3,75; Trischitta 1,54. Le liste che al momento superano il 5 per cento sono M5S 9,11; Ora Messina 7; Bramanti sindaco 6,24; Pd 7,54; Libera Messina 6,26; Sicilia Futura 5,16.

03.50 Dopo 25 sezioni scrutinate, come riporta il sito del Comune di Messina, in testa sempre Bramanti (Centrodestra) col 28,7 per cento. Seguono De Luca (Civico - 21,89), Saitta (Centrosinistra - 18,86), Sciacca (M5s - 13,43), Accorinti (Civico - 11,72), Barrile (Civico - 3,72), Trischitta (Civico - 1,67).

02:42 Il sito del Comune di Messina riporta i dati di 14 sezioni su 254: Bramanti 26, De Luca 23,86, Saitta 23,58, Sciacca 13, Accorinti 8,82, Barrile 2,44, Trischitta 2,22.

02.03 Il sito del Comune di Messina riporta i dati di 9 sezioni su 254: Bramanti 25,86, Saitta 23,71, De Luca 23,13, Accorinti 12,07, Sciacca 10,92, Barrile 2,59, Trischitta 1,72. Il dato del candidato del centrodestra Bramanti è al momneto nettamente inferiore alla somma delle dieci liste che lo sostengono.

01.40 A Messina, stando ai dati non ancora ufficiali diffusi da Rai News 24, sarebbe il candidato di centrodestra Dino Bramanti in testa, con il 34,2 per cento, seguito da quello del centrosinistra Antonio Saitta. Lontani il candidato del M5s (Sciacca, col 6 per cento) e l'uscente Accorinti (5 per cento). Ma c'è l'incognita Cateno De Luca, che starebbe raccogliendo un grosso consenso in molte sezioni.

00.30 L'affluenza al voto definitiva è del 64,98 per cento. In calo rispetto alle precedenti amministrative, quando si fermò oltre il 70 per cento (70,22).


- - - - -

Messina è sfida a sette: ci riprova l'uscente Renato Accorinti, il sindaco pacifista appoggiato da tre liste civiche di sinistra. Diviso il centrodestra: Dino Bramanti è appoggiato da ben dieci liste tra cui Forza Irtalia, Noi Con Salvini e Fratelli d'Italia, dal movimento di Nello Musumeci e da altre civiche. Ma dal centrodestra vengono altri candidati: l'ex capogruppo di Fi in consiglio comunale Pippo Trischitta, che si presenta con due liste, e l'ex presidente del consiglio comunale Emilia Barrile, anche lei proveniente da Forza Italia. Pesca nel centrodestra anche Cateno De Luca, deputato regionale Udc, sostenuto da sei liste civiche. Il Pd schiera invece, insieme con centristi e Articolo 1, il giurista Antonio Saitta, accompagnato da sei liste. I grillini puntano sull'ex capo del genio civile Gaetano Sciacca.