Live Sicilia

Palermo

Ballarò, serviva i clienti a 8 anni
Chiuso il locale, multato il titolare


movida selvaggia palermo, multe locali palermo, sequestri, vigili urbani palermo, Cronaca

I controlli della polizia municipale. Elevate sanzioni per oltre 33mila euro.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - Intervento della Polizia Municipale per il controllo dei locali della movida nel fine settimana: chiusi tre locali su cinque, sanzioni per oltre 33.500 euro e una denuncia. I controlli, predisposti dal Comandante Gabriele Marchese per il controllo della movida e a tutela della salute pubblica sono stati effettuati in via Maqueda, a Ballarò, in piazza Bara all’Olivella e in via Saladino.

In via Maqueda gli agenti del nucleo controllo attività produttive e chiusure coatte hanno controllato un locale senza insegna che è risultato privo di autorizzazione alla somministrazione di alimenti e bevande e sanitarie; il gestore, inoltre, ometteva di indicare gli ingredienti dei cibi cotti esposti in vendita; sono state elevate sanzioni per oltre 14.000 euro e l’attività è stata posta sotto sequestro.

In via delle Pergole a Ballarò la titolare di un locale è stata denunciata all’autorità giudiziaria perché impiegava una minore di 8 anni alla somministrazione di alcolici e superalcolici e sono state comminate sanzioni per 11.800 euro. Il locale svolgeva illecitamente e senza autorizzazioni amministrative e sanitarie la somministrazione di alimenti e bevande ai tavoli, con l’uso di una tenda solare non autorizzata ed omettendo di esporre tabelle alcoliche e alcol test. Gli agenti hanno proceduto all’interruzione immediata dell’attività.

Sempre in via delle Pergole un’altra attività è stata interrotta immediatamente perché totalmente abusiva. Il locale, privo d’insegna, vendeva prodotti alimentari al dettaglio senza essere autorizzato. Il titolare è stato sanzionato per oltre 7.000 euro perché sprovvisto di autorizzazione alla vendita di prodotti alimentari e di autorizzazioni sanitarie; inoltre utilizzava una tenda solare non autorizzata ed era privo di tabella orario di apertura e chiusura. Dagli interventi effettuati a Ballarò sono scaturiti momenti di tensione che hanno reso necessario l’ausilio di due pattuglie a supporto che hanno riportato la calma. In piazza Bara all’Olivella un locale è risultato privo di apparecchio alcol test e di tabella per orari apertura e chiusura, le sanzioni ammontano a 708 euro. In via Saladino il locale controllato è risultato in regola.