Live Sicilia

Palermo

Il campo della Favorita sparirà
"I rom avranno una casa"


campo rom favorita case, campo rom favorita chiusura, case rom favorita
L'incontro tra il sindaco e i rom a villa Niscemi

Orlando: "Sono preoccupato per Salvini".


PALERMO- Il campo rom della Favorità sarà presto un ricordo. Resterà, forse, come spazio vuoto, ma non ci abiterà più nessuno. E le persone che vivono lì troveranno un alloggio altrove. La notizia è emersa oggi, durante un incontro tra il sindaco
Leoluca Orlando, l'assessore alle Attività Sociali, Giuseppe Mattina, e una delegazione dei rom del campo. Sarà un capitolo dei soldi del Pon metro, dedicato a questa finalità, ad assicurare i percorsi abitativi. L'idea sarebbe quella di concludere tutto entro il dicembre dell'anno prossimo. Una mossa che - dicono dal Comune - non escluderà nessuno dal ristoro di un'abitazione.

"A Palermo contiamo di risolvere presto gran parte dell'emergenza abitativa - dice l'assessore Mattina - e di affrontare il problema della residenza per chi non ne ha una. Sia chiaro: si tratta di una soluzione complessiva che riguarda tutti". Dal sindaco un'altra 'stoccata' al ministro dell'Interno: "Io sono preoccupato. Un giorno non vuole l'Aquarius, un giorno prende altre navi. Salvini è pericoloso perché rischia di avvelenare i pozzi". (rp)