Live Sicilia

PALERMO

"La maggioranza non c'è
Orlando ne prenda atto"



L'accusa del forzista Giulio Tantillo.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - “Il consiglio comunale, convocato per discutere sul delicato problema delle Partecipate, si scontra con una maggioranza balneare che deserta i lavori d’aula, e la seduta si chiude dopo trenta minuti. Registriamo inoltre l’assenza degli uffici e degli assessori – dice il vicepresidente del consiglio e capogruppo di Fi Giulio Tantillo - Ci si chiede a questo punto quale siano i motivi per cui i consiglieri comunali, gli assessori e i Dirigenti hanno determinato la chiusura dei lavori. Appare inevitabile un invito al sindaco affinchè riferisca in aula sulla relazione informativa in risposta alla verifica amministrativo-contabile del Mef, sullo stato di salute delle Partecipate e sui provvedimenti da intraprendere per garantire ed assicurare il futuro alle centinaia di famiglie dei lavoratori delle aziende e sui servizi che le stesse debbano rendere alla città. Il Sindaco verifichi se esiste ancora una maggioranza che lo sostiene, prenda atto della realtà, quella realtà che fotografa lo scollamento dei vari gruppi politici che sostengono fragilmente il primo cittadino. La prossima settimana le minoranze si riuniranno per dar vita ad un’azione comune che possa garantire i lavori d’aula, il personale comunale e i servizi essenziali della città”.