Live Sicilia

L'ASSESSORE

Norma sugli ex Pip bocciata
Armao: "Faremo resistenza"


armao ex pip, armao ricorso norma ex pip bocciata, ex pip armao, norma ex pip bocciata ricorso armao

L'assessore all'Economia ha discusso con Musumeci dell'eventualità un ricorso alla Consulta.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - Bocciatura della norma sugli ex Pip, l'assessore all'Economia Gaetano Armao sta valutando di fare ricorso contro l'impugnativa. "Sulla norma che riguarda gli ex Pip, ma anche su altre norme impugnate faremo resistenza di fronte alla Consulta. Ne ho parlato col presidente Musumeci e con l'ufficio legislativo e legale - ha detto - e sulle norme per il precariato impugnate ragioniamo se resistere davanti alla Corte costituzionale, per altre invece faremo gli aggiustamenti necessari".

Il Consiglio dei ministri ha bocciato 14 norme su 88 articoli che compongono la Finanziaria approvata a fine aprile. Legge che fu approvata sul filo di lana. E per questo l'assessore Arma ha annunciato: "Col presidente Musumeci abbiamo detto che avremo rispettato in pieno i tempi per l'adozione degli atti: per la prima volta è stato presentato entro il termine previsto il Defr che è già all'esame delle commissioni parlamentari. Proprio ieri Musumeci mi ha chiesto se riusciremo a presentare in tempo la Finanziaria, gli ho confermato che porteremo legge stabilità e bilancio in tempo utile senza ricorso all'esercizio provvisorio. Subito dopo la parifica del rendiconto e l'assestamento di bilancio lavoreremo, dopo l'estate, alla nuova legge di stabilità".