Live Sicilia

PALERMO

Travolta da un'onda ad Isola
La 13enne non ce l'ha fatta


isola delle femmine, ospedale cervello, rischia di annegare ad isola, soccorsi scogliera azzurra, tredicenne, tredicenne in coma, Cronaca, Palermo

Morte cerebrale per la giovane che era stata salvata in mare.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO -  Le speranze erano appese a un filo, ma si sono spente nelle ultime ore per la tredicenne che domenica ha rischiato di annegare ad Isola delle Femmine. L'elettroencefalogramma eseguito stamattina dai medici del reparto di Rianimazione è risultato piatto ed è quindi stata avviata la procedura per accertare la morte cerebrale, durante la quale i genitori decideranno se donare gli organi.

M.B, soccorsa da due bagnini della "Scogliera Azzurra" dopo essere stata travolta da un'onda, era stata trasportata d'urgenza all'ospedale Cervello. Secondo quanto ricostruito, stava prendendo il sole sulla riva quando è arrivata un'onda molto alta che l'ha trascinata al largo, non permettendole di tornare indietro. Immediati i soccorsi della struttura balneare, da cui è anche stata avvisata la Capitaneria di porto.

I due soccorritori sono saliti a bordo di un gommone e hanno messo in salvo la ragazza, poi affidata alle cure dei sanitari del 118. Il peggio sembrava passato, ma le sue condizioni sono man mano peggiorate, fino ad entrare in coma. Decine i messaggi che sui social network hanno cercato di dare coraggio e forza ai familiari, che in questi giorni sono rimasti in ospedale sperando in un miracolo.