Live Sicilia

LA PROPOSTA

Olimpiadi 2026
L'Italia si candida


olimpiadi, invernali, giochi, olimpici, paralimpici, candidatura, coni, cio, malagò

Il Coni propone l'Italia per i giochi olimpici e paralimpici invernali

VOTA
0/5
0 voti

L'Italia sarà candidata ad ospitare le Olimpiadi invernali del 2026. La notizia arriva a seguito della riunione del consiglio nazione  Coni, dove è stato approvato all'unanimità il documento che proporrà il nostro paese al Cio (Comitato olimpico internazionale), come sede dei giochi olimpici e paralimpici.

Quella italiana è quindi la prima candidatura a farsi avanti per ospitare la manifestazione che avrà luogo fra otto anni, ma che vedrà a breve accendere la sua macchina organizzativa.

Tre tappe compongono ora la road map, da qui al momento della decisione dinale. Entro il
10 settembre 2018, il Coni dovrà stabilire definitivamente la candidatura, per proporla ufficialmente nel mese successivo, durante il meeting del Cio che avrà luogo a Buenos Aires. Infine, il 10 settembre 2019 a Milano, l'organizzazione che gestisce la macchina dei giochi darà comunicazione ufficiale sulla scelta della sede. Proprio Milano - che mai ha ospitato questo tipo di evento in passato - è una delle tre città in ballo per un'Olimpiade tutta italiana. A contendersi l'ambita manifestazione, ci sono anche Torino (fresca di un precedente, nel 2006) e Cortina, che fu sede olimpica invernale nel lontano 1956.

Ma c'è addirittura chi vede una possibile candidatura unitaria delle tre città dell'Italia settentrionale, come lo stesso presidente del Coni Giovanni Malagò:" L'unione delle tre città sarebbe una vera candidatura, al 100% fieramente italiana e non è un'opzione da escludere. Nel mio mondo dei sogni sarebbe una bella cosa".