Edicola

S n.78

S n.78
Formato: PDF
Prezzo (€): 1,99

Nota: Al termine della procedura di pagamento su Paypal cliccare su "Ritorna alla pagina" per effettuare il download del file.

Oppure puoi abbonarti a tutti gli 11 numeri

Abbonati
Metodi di pagamento accettati:
Metodi di pagamento accettati

In caso di disservizi vogliate contattarci allo 091/7308921 o inviare un'e-mail all'indirizzo info@novantacentosrl.it

Commercialisti pronti a tutto. Notai disposti a chiudere un occhio. Bancari “distratti” sugli affari dei clan. “S” punta i riflettori sui colletti bianchi al servizio di Cosa nostra: un sottobosco di professionisti in alcuni casi collusi e in altri “disattenti” sugli interessi dei boss. E intanto il collaboratore di giustizia Vito Galatolo rivela: “C'è un avvocato della Palermo-bene che aiutava un boss a riciclare denaro”.

Ma su “S” non c'è solo mafia. Ampio spazio viene dedicato al caso-Nicole, con le registrazioni delle telefonate drammatiche che hanno preceduto la morte della neonata. Spazio anche a un approfondimento sul 118, alle prese con la mancata nomina del direttore generale, con oltre tremila dipendenti e le ambulanze vetuste, e sulle incompiute targate Sicilia. Spazio anche alla tripla inchiesta che scuote la Curia di Trapani, con il nuovo caso che coinvolge l'ex vescovo Micciché.

Ampi approfondimenti vengono dedicati alle ultime novità su Cosa nostra. Dall'inchiesta “Apocalisse 2”, con tutte le intercettazioni, i segreti delle estorsioni e i retroscena, alle rivelazioni del collaboratore di giustizia catanese Davide Seminara, che fa l'elenco dei 50 boss e picciotti attivi all'ombra dell'Etna. La rivista sarà in edicola da sabato, ma può già essere acquistata tramite questa pagina o tramite le applicazioni del mensile su Google Play, Apple Store e Windows Store.

Gli ARRETRATI

Anno: