Edicola

S n.79

S n.79
Formato: PDF
Prezzo (€): 1,99

Nota: Al termine della procedura di pagamento su Paypal cliccare su "Ritorna alla pagina" per effettuare il download del file.

Oppure puoi abbonarti a tutti gli 11 numeri

Abbonati
Metodi di pagamento accettati:
Metodi di pagamento accettati

In caso di disservizi vogliate contattarci allo 091/7308921 o inviare un'e-mail all'indirizzo info@novantacentosrl.it

Da dicembre ad oggi sono tornati in libertà sei mafiosi, o presunti tali, coinvolti nel blitz Perseo che nel 2008 bloccò l'ambizioso progetto di fare rivivere la commissione provinciale di Cosa nostra, mai più convocata dall'arresto di Totò Riina. “Presunti tali” perché non c'è ancora una sentenza definitiva. La giustizia non è stata in grado di scrivere la parola fine sul fascicolo del processo e sono scaduti i termini massimi di custodia cautelare. A loro è dedicata la copertina del nuovo numero di “S”, in edicola da sabato ma già acquistabile online in formato elettronico.

Sul nuovo numero, però, non c'è solo mafia. Un'ampia sezione della rivista è dedicata al caso Helg: dalle inchieste sull'aeroporto di Palermo al risiko che si sta scatenando intorno allo scalo di Punta Raisi, la rivista passa in rassegna gli elementi-chiave del caso giudiziario del mese. A Catania, poi, approfondimento su una nuova mega-inchiesta che fa tremare il mondo della sanità, mentre a Messina i riflettori sono puntati sulla presunta Gettonopoli al Comune. Ampi approfondimenti anche sull'omicidio Mazzé e sulla retata che ha colpito Cosa nostra a Misilmeri. La rivista sarà in edicola da sabato, ma può già essere acquistata tramite questa pagina o tramite le applicazioni del mensile su Google Play, Apple Store e Windows Store.

Gli ARRETRATI

Anno: