Tag «Video Ballarò»

Crozza-Renzi: "Voi di FI
quando andate a votare?" VIDEO
Crozza-Renzi: "Voi di FI quando andate a votare?" VIDEO
Nella consueta copertina satirica di “Ballarò”, Maurizio Crozza veste i panni di Matteo Renzi, dopo la vittoria alle recenti elezioni: “Buonasera Toti, voi di Forza Italia quando andate a votare? Perché noi del Pd ci siamo andati domenica scorsa….Io rispetto tutti i miei alleati. Per esempio Scelta Civica mi è piaciuta tanto, ha fatto la scelta più civica di tutte, quella di sparire”. Il comico genovese analizza il voto: “Giova, scusami, ma che impresa ha fatto Renzi? Nel Pd non ci credevano… c’era Civati che voleva chiedere il riconteggio dei voti; Bersani con la morte nel cuore ha dovuto ammettere la vittoria… Renzi stavolta ha smacchiato sia il giaguaro che Grillo: una strage di animali! A Grillo rispetto ad un anno fa sono mancati 1 milione e mezzo di elettori, contando che tre milioni li ha espulsi lui, facendo la differenza ci ha guadagnato… Io non capisco dove abbia sbagliato Grillo in campagna elettorale: sarà stato quando ha detto che voleva vivisezionare un cane, quando ha detto di essere oltre Hitler, o quando ha mandato tutti a fan****?… A me sembrava così sobrio…”. “L’altro ieri, mentre tutti andavano ai seggi per votare - conclude Crozza - Clini, ex ministro dell’ambiente, è andato in galera per peculato… pare che abbia distratto 3 milioni e mezzo dal suo Ministero… ma non era un tecnico? Beh certo, per rubare 3 milioni e mezzo, bisogna essere tecnicamente bravi… non è che può farlo un coglione qualsiasi: lì devi aver studiato!“.
1
Crozza a Ballarò: Silvio,
Putin e Mr. Bean - Video
Crozza a Ballarò: Silvio, Putin e Mr. Bean - Video
Dopo lo stop nel rispetto delle vittime dell'alluvione in Sardegna, Maurizio Crozza torna a Ballarò con la sua consueta copertina. L'ironia del comico genovese colpisce Silvio Berlusconi, impegnato ad esibire in conferenza stampa le nuove prove raccolte nell'ambito del processo Mediaset. A cominciare dalla testimonianza della signora Appleby, che l'ex premier dice di non conoscere personalmente, almeno "per ora”. I responsabili della frode? “Mr. Bean e Mr. Magoo”. "Chi voterà la decadenza - prosegue Crozza-Berlusconi - dovrà vergognarsi di fronte ai figli. Ho anche mandato una mail a tutti i senatori 5 Stelle che se non convincono altri 10 amici senatori a votare contro la decadenza entro le prossime 24 ore, ho saputo da fonti americane che magari tra 20 anni tu cammini per strada e senti una punturina nel collo, ti senti stanco, vai a letto e non ti svegli più". La chiusura della conferenza stampa è dedicata alla visita del premier russo in Italia: "Ora devo andare che ho a cena Mister Putin, solo menu tricolore, quindi astenersi slave, latinoamericane e nordafricane. Ma da domani si ricomincia con la cucina fusion". Tornato nei propri panni, Crozza dà la sua opinione post-conferenza stampa: "Il caso è chiuso. Mi domando: con delle carte così quale giudice al mondo può ancora menargliela? Basta, ora è chiaro: merita l’ergastolo". Nel finale ad esser preso nuovamente di mira è Putin: "E' a Roma con Berlusconi. È stata una serata diversa dalle altre, hanno fatto le prove per vedere se Silvio entrava nella valigia...A un certo punto della cena Putin si è sentito leccare le caviglie.... 'Ma non finiamo prima il dolce?'... 'No, no… è solo Dudù'.
1 2