Live Sicilia

Dopo la lettera di Saverio Romano

La replica di Confesercenti:
"Elezioni anticipate sarebbe catastrofe"


VOTA
0/5
0 voti

confesercenti, elezioni anticipate, lombardo, palermo, saverio romano, Politica
"Elezioni anticipate in Sicilia sarebbero una catastrofe, in particolare per i fatti amministrativi". Lo ha dichiarato il vicepresidente nazionale di Confesercenti, Giovanni Felice, a margine di un incontro svoltosi questa mattina a Unicredit. "Se il presidente Lombardo fosse costretto a dimettersi, malauguratamente - ha detto Felice -, sarebbe davvero una catastrofe per la Sicilia. Già siamo indietro per l'uso dei fondi comunitari. Le cose peggiorerebbero ulteriormente". Felice ha quindi tracciato una possibile strada per il futuro dell'amministrazione di Palazzo d'Orleans: "Bisogna trovare un meccanismo che permetta di continuare l'amministrazione regionale, le linee guida ci sono". In particolare, per il vicepresidente nazionale di Confesercent, un "eventuale commissariamento potrebbe portare avanti la politica ordinaria in Sicilia".