Live Sicilia

ALCAMO

Consulenze: il sindaco Scala rinviato a giudizio


VOTA
0/5
0 voti

, Le brevi
Il sindaco di Alcamo, Giacomo Scala (Pd) e il segretario generale del Comune, Cristoforo Ricupati, sono stati rinviati a giudizio dal gup di Trapani con l'accusa di abuso per violazione del regolamento degli uffici e dei servizi. L'indagine, avviata dalla polizia nel 2008 a seguito di un esposto anonimo, riguarda la nomina di due consulenti: Liborio Ciacio e Antonio Fundarò. Il gup ha deciso invece il non luogo a procedere per i reati di falsità ideologica e tentata consussione che erano stati contestati dal pm al sindaco. Le accuse per le quali il gup ha deciso per l'archiviazione riguardavano presunte pressioni che Scala avrebbe esercitato nei confronti di uno dei due consulenti (Ciacio) per farlo dimettere. Il giudice ha riconosciuto che, trattandosi di rapporto fiduciario, il sindaco ha esercitato, nello specifico, una sua prerogativa.