Live Sicilia

MESSINA

Buzzanca: "Pronto a dimettermi"


VOTA
0/5
0 voti

, Le brevi
"Se dovessi pensare che ci sia in Italia un ministro, un premier, o in Sicilia un governatore, così irresponsabili da non rendersi conto che qui ci sono in gioco vite umane, dovrei lasciare la poltrona di sindaco. Cosa che non escludo: se qualcuno penserà di giocare sulla pelle dei messinesi, sono pronto a riconsegnare la fascia". Lo ha detto il sindaco di Messina, Giuseppe Buzzanca, parlando dei fondi che ancora devono essere stanziati per le zone alluvionate a Giampilieri, una delle frazioni di Messina colpite dal disastroso nubifragio dell'uno ottobre scorso. "Non dobbiamo però - ha continuato Buzzanca - parlare sulla base di illazioni, quindi al momento non mi sento di sottoscrivere le parole di coloro che hanno gridato alla mancanza di fondi". "Stiamo lavorando - ha spiegato il sindaco - per smaltire il fango e i detriti. Siamo anche all'opera per la messa in sicurezza del villaggio, spero che entro settembre la collina possa essere in sicura". Oggi è stato inoltre presentato il progetto del centro di aggregazione da costruire a Giampilieri, ideato e realizzato attraverso il sostegno di un gruppo di imprenditori privati riuniti nel 'Consorzio edilizia innovativa'.