Live Sicilia

Palermo

I carabinieri setacciano la "movida"
Quindici persone in manette


VOTA
0/5
0 voti

arresti, manette, movida, palermo, sicilia, Cronaca
Una vasta operazione di controllo dei carabinieri di Palermo ha portato all'arresto di quindici persone, sette denunce e 23 segnalazioni alla Prefettura per assunzione di sostanze stupefacenti. I militari hanno controllato diversi quartieri della città e paesi della provincia affiancati dalle unità speciali del Nucleo elicotteri e cinofili.  L'attività di contrasto allo spaccio è stata effettuata nelle zone maggiormente frequentate dai giovani, locali notturni e bar della movida palermitana. Due persone, A.V. di 23 anni, e G.A. di 34 anni, sono state arrestate con l'accusa di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, dopo essere stati trovati in possesso di cocaina e di hashish. L'attività antiprostituzione è stata effettuata nel parco della Favorita, da via Crispi a Piazza XIII Vittime, da Via Messina Marine a via Lincoln e via Roma, al termine sono state fermate ed identificate complessivamente 9 prostitute provenienti da paesi dell'Est europeo e dall'Africa.
Tanti anche i controlli su persone sottoposte a regime di arresti domiciliari. Un palermitano di 44 anni e un tunisino di 41 anni sono stati arrestati per evasione.