Live Sicilia

RAVENNA

La lite finisce a coltellate:
arrestato un palermitano


VOTA
0/5
0 voti

, Le brevi
Francesco De Maria, 49 anni, originario di Palermo e portiere del Park Hotel, noto albergo di lusso di Marina di Ravenna, è stato arrestato attorno alle 5.30 nella località rivierasca ravennate dalla polizia con l'accusa di avere accoltellato a un braccio un trentaseienne di Lugo al termine di una discussione. La profonda ferita ha richiesto un intervento chirurgico in seguito al quale la prognosi è stata fissata in una ventina di giorni. Il quarantanovenne si trova ora in una cella di sicurezza della Questura di Ravenna a disposizione del Pm di turno Daniele Barberini. Dovrà rispondere di lesioni dolose aggravate, di porto abusivo di coltello e di omissione di soccorso. L'arma - a serramanico con una lama di nove centimetri circa - è stata consegnata spontaneamente agli agenti di una Volante al momento dell'arresto. Secondo quanto riferito dal portiere alla polizia, il trentaseienne - che ha vari precedenti e che sarebbe un ex dipendente dell'albergo - lo aveva tempestato di chiamate affinché avvertisse un taxi. Per questo motivo - ha proseguito l'arrestato - lui è uscito in strada per farlo smettere. Ma a quel punto l'altro lo ha preso a pugni e quindi per difendersi lui ha tirato fuori il coltello che teneva in tasca. Quindi è tornato dentro mentre la vittima, barcollando, ha attraversato la strada e ha camminato per qualche centinaio di metri prima di accasciarsi nei pressi del bar "Taverna Bukowski". Lì due ragazze di passaggio l'hanno soccorso e hanno chiamato il 118. I sanitari hanno poi avvertito il 113.