Live Sicilia

Catania

Coro unanime da Pd e Pdl:
"Il carcere di Piazza Lanza è inadeguato"


VOTA
0/5
0 voti

carcere, detenuti, giuseppe beretta, pd, pdl, Piazza lanza, salvatore torrisi, sicilia, Cronaca
"Malgrado gli sforzi compiuti nell'adeguamento dei servizi, la struttura di Piazza Lanza non più adeguata alle esigenze dei detenuti e quindi ritengo che debba essere pensata una nuova struttura". Lo ha detto il deputato del Pdl e componente della Commissione antimafia Salvatore Torrisi all'uscita dalla visita compiuta nel carcere di Piazza lanza a Catania assieme ad altri deputati di Pd e Pdl nell'ambito della seconda edizione di "Ferragosto in carcere", una iniziativa organizzata fino al 15 agosto dai Radicali in 216 istituti di pena italiani.
Alla visita hanno preso parte il parlamentari nazionali del Pd Giuseppe Berretta, Giovanni Burtone, e Rosa De Pasquale. "Servono misure alternative alla detenzione carceraria - ha proseguito Torrisi - per attenuare l'annoso problema del sovraffollamento dei penitenziari italiani come la depenalizzazione dei reati che destano minore allarme sociale". "Uno Stato moderno - ha concluso - deve essere rigoroso per l'applicazione della certezza pena ma allo stesso tempo rispettoso dei diritti che tutelano la dignità della persona".

E anche l'esponente del Pd Giuseppe Beretta ha voluto esprimere il disagio nei confronti di un istituto, quello di Piazza Lanza, non più in grado di supportare le richieste cui viene messo di fronte. "Si tratterà di una struttura non adeguata allo scopo per cui è stata realizzata e andrebbe delocalizzata, valutando in tal senso e con attenzione i progetti di finanza presentati".
"Risulta confermata comunque - ha aggiunto Beretta - l'emergenza carceraria in Sicilia come nel resto d'Italia e per questo è fondamentale che il Governo nazionale valuti le proposte presentate dal Pd, dalle pene alternative alla detenzione per i reati minori al reinserimento sociale e lavorativo dei detenuti".