Live Sicilia

Dopo la dichiarazione di insolvenza

Tiene banco la vicenda Tirrenia
Gasbarra (Pd): "Subito un tavolo di crisi"


VOTA
0/5
0 voti

gasbarra, insolvenza, tavolo di crisi, tirrenia, Economia
Sulla vicenda Tirrenia, il deputato Pd Enrico Gasbarra, componente della commissione Trasporti della Camera osserva che "come era facilmente prevedibile e previsto, dopo il fallimento della procedura di privatizzazione avviata dal Governo, è arrivata la dichiarazione di insolvenza da parte della magistratura con l'automatica applicazione della legge Marzano. Avremo così una situazione fotocopia della crisi Alitalia con il rischio serio e incombente di una vendita frazionata degli asset societari da parte del commissario".
Secondo il deputato, "la vicenda Tirrenia potrebbe vedere confermato il principio della 'good company-bad company' come strumento per la soluzione delle crisi delle aziende pubbliche".  "Questa drammatica situazione è l'ennesimo fallimento del Governo nella politica dei trasporti e colpisce il silenzio del ministro Matteoli e del presidente della Regione Polverini. Lo stato di crisi di Tirrenia, infatti, si farà sentire proprio come è stato per Alitalia, anche nella nostra regione con pesanti ricadute per l'occupazione diretta e indotta e per l'economia locale e di gran parte del territorio interessato al polo marittimo di Civitavecchia". Il presidente della Regione e il ministro dei Trasporti,
conclude Gasbarra, "devono convocare con la massima urgenza un tavolo di crisi con le forze sociali e le parti interessate per gestire questa difficile fase della compagnia di navigazione in modo da scongiurare perdite di posti di lavoro ed evitare conseguenze negative per il sistema produttivo laziale".