Live Sicilia

CATANIA

Si arrampicano sul tetto di una scuola vicino al carcere per parlare con i parenti detenuti


VOTA
3/5
1 voto

carcere, Catania, Piazza lanza, sicilia, Le brevi
Secondo fonti della polizia penitenziaria, due donne a Catania hanno scavalcato il muro di cinta della scuola media Majorana, adiacente il carcere di Piazza Lanza, per raggiungere il soffitto che consente di affacciarsi sul cortile interno della casa circondariale e vedere così i propri congiunti. Subito dopo l'incontro le due donne si sono allontanate a bordo di un ciclomotore. Lo riferiscono fonti della polizia penitenziaria.