Live Sicilia

Terremoto

Trema il Tirreno al largo di Palermo
Stanotte una scossa di magnitudo 2


VOTA
0/5
0 voti

palermo, sicilia, sisma, terremoto, tirreno
Il sottosuolo siciliano è in fermento. Dopo la forte scossa del 16 agosto localizzata a pochi chilometri dall'arcipelago delle Eolie, la terra ha continuato a tremare un po' in tutta la regione. Spesso queste scosse non sono neanche state avvertite dalla popolazione, ma registrate esclusivamente dalle apparecchiature dell'istituto di geofisica e vulcanologia. L'ultima in ordine di tempo è quella avvenuta alle 2,29 della notte scorsa nel Tirreno, al largo di Palermo. Il sisma ha avuto una magnitudo pari a 2 ed è stato localizzato a una profondità di circa 10 chilometri. Questi eventi, precisano gli esperti, rientrano nella normale attività di trasformazione della crosta terrestre, che ogni giorno porta alla registrazione di migliaia di scosse in tutto il pianeta, non rappresentando dunque alcuna anomalia.