Live Sicilia

A Villa Filippina

Week-end di buon umore
con Brignano e Cacioppo


VOTA
0/5
0 voti

biglietti, cabarte, enrico brignano, estate 2010, giovanni cacioppo, palermo, villa filippina, Cultura e Spettacolo
Risate d’autore questo fine settimana nell’incantevole scenario del Gran Teatro di Villa Filippina in piazza San Francesco di Paola 18 a Palermo. Sabato 28 agosto, alle ore 21.00, reduce dallo strepitoso successo teatrale e televisivo, Enrico Brignano torna in scena con lo spettacolo “
SONO ROMANO MA NON E’ COLPA MIA”.

Uno show che dà voce a sentimenti ed emozioni. Brignano riflette ad alta voce, dà corpo ai ricordi di famiglia ma di una famiglia allargata, che risalendo di nonno in nonno, arriva fino a nonno Romolo, primo re di Roma. Ma fuori dal nido degli affetti familiari, anche di quelli più lontani nel tempo, ce n’è per tutti, nessuno escluso: tempo di bilanci, di riflessioni e di speranze per il futuro, con un’ispirazione sempre educata a volte surreale e mai volgare, con uno spettacolo che ha come unica grande pretesa, quella di far trascorrere una serata divertente.

Nei suoi esilaranti monologhi, l’artista mette alla berlina vizi e virtù degli uomini di oggi, dalle paure alle manie che ciascuno serba in cuore: un viaggio tra le piccole e grandi nevrosi degli italiani. Ma in questo viaggio fortunatamente viene in soccorso, anzi in “Pronto soccorso”, la risata come un sorso d’acqua fresca, capace di mandar giù e per un attimo far dimenticare qualsiasi boccone amaro. Una pausa di serenità, una pausa di buonumore. Con l’aiuto e la maestria delle musiche e dell’orchestra diretta dal maestro Federico Capranica, Brignano vi accompagnerà tenendovi per mano attraverso i monumenti e i ruderi dei suoi pensieri.

I biglietti per lo spettacolo “Sono romano ma non è colpa mia” (posti numerati € 35,00 - € 40,00 - € 45,00 + diritti di prevendita) sono disponibili a Palermo presso il Box Office Sicilia in via F. Lo Jacono n. 53 (Info: tel. 091.335566 – 091.6260177) e presso il botteghino di Villa Filippina in piazza San Francesco di Paola n. 18 (Info: tel. 091.6116565 - Cell 346.7216610).

Da Zelig a Colorado, dai film di Panariello e Ceccherini alle apparizioni nei programmi della Gialappa’s e a quelle a fianco del trio Aldo, Giovanni e Giacomo. E’ una carriera costellata di successi, e tutta da ridere, quella di Giovanni Cacioppo, siciliano doc, famoso per i monologhi comici in cui spiega accuratamente come evitare di lavorare.

Cacioppo porterà in scena domenica 29 agosto, alle ore 21.00, al Gran Teatro di Villa Filippina, il suo spettacolo “UNA VITA DA BAR”. Mentre la maggior parte della gente rincorre un posto occupazionale, in casi estremi anche per quasi tutta la vita, Giovanni Cacioppo nel suo spettacolo si erge a Paladino del non-lavoro. Il risultato sono una serie di aneddoti, congetture, esperimenti assodati. Il tutto in un habitat naturale dell'Italica Penisola: il bancone di un bar.

I biglietti per lo spettacolo “Una vita da bar” (posti numerati € 12,00 - € 15,00 inclusi diritti) sono disponibili a Palermo presso il Box Office Sicilia in via F. Lo Jacono n. 53 (Info: tel. 091.335566 – 091.6260177) e presso il botteghino di Villa Filippina in piazza San Francesco di Paola n. 18 (Info: tel. 091.6116565 - Cell 346.7216610).