Live Sicilia

L'assessore regionale alla Sanità, Russo

"Qualcuno deve pagare"


VOTA
0/5
0 voti

lite sala parto, messina, regione sicilia, russo, sanità, Cronaca
"Voglio comprendere personalmente cosa è accaduto" nella sala parto del policlinico di Messina. Lo ha affermato l'assessore alla Sanità della Regione siciliana, Massimo Russo, a margine dell'incontro con il ministro alla Salute, Ferruccio Fazio, in ospedale. "Ci stiamo mettendo la faccia - ha aggiunto l'assessore - e qualcuno deve pagare come giusto che sia, anche con la risoluzione del contratto".

"Ci sono stati comportamenti individuali tra due medici che si sono presi a cazzotti in una struttura pubblica e quindi non è un caso di malasanità" ha ribadito Russo. "Questo fatto è accaduto in Sicilia ma poteva succedere altrove - ha continuato l'assessore - ma bisogna capire le ragioni per le quali questa vicenda si è verificata. Bisogna capire a che titolo qualcuno stava in questa struttura pubblica".

"Abbiamo portato solidarietà e per primi abbiamo chiesto scusa alla famiglia per quello che è accaduto. Questa è una vicenda gravissima, inaccettabile, sconcertante e inammissibile che ha creato un grande danno al nostro sistema. Ha pregiudicato il lavoro di tanti bravissimi professionisti - ha concluso Russo - che ogni giorno, tra tanti sacrifici e supplendo a deficienze, fanno fino in fondo il loro dovere e guardano alle persone come esseri umani".