Live Sicilia

Discariche a cielo aperto in centro storico

L'Amia ai palermitani: "Siete incivili"


VOTA
0/5
0 voti

amia, discariche, palermo, rifiuti, Cronaca, Palermo
Mini discariche a cielo aperto sono oramai diffuse nella città di Palermo. L'ultimo caso segnalato, piazzetta Sant'Andrea, non è stata completamente ripulita dall'intervento dell'Amia la settimana scorsa. Una massa di rifiuti e materiale di risulta sorge ancora a lato della chiesa di Sant'Andrea degli Amalfitani davanti la porta dell'ex oratorio dove i religiosi fabbricavano pozioni. Nella piazza, in pieno itinerario artistico-monumentale, vicino la chiesa di San Domenico giace anche un'auto Alfa Romeo semi distrutta che aspetta di essere portata via.

L'Amia, in proposito, dice che "la rimozione dei cumuli di detriti e rifiuti ingombranti è stata effettuata in maniera completa. Purtroppo l'inciviltà di alcuni cittadini ne sta provocando il rapido riformarsi, così come sta avvenendo nei circa 200 siti già ripuliti dall'azienda in città". "Quanto alla carcassa di automobile - prosegue - non potrà essere rimossa fino a quando i vigili urbani non completeranno gli accertamenti a carico del proprietario del veicolo".