Live Sicilia

C'è la Juve, ecco le probabili formazioni

Il Palermo va a cena
con la Vecchia Signora


VOTA
0/5
0 voti

Torino per il Palermo è come un amuleto, porta bene. Nelle ultime due stagioni, i rosanero hanno vinto altrettante volte, la più bella, quella dell’anno scorso, con i gol di Miccoli e Budan che spezzarono le gambe alla formazione bianconera. Oggi però la storia è diversa. La Juventus non soffre più di crisi depressive, anzi ha il sorriso stampato in volto per il successo di Udine, il Palermo invece è triste, affranto per via delle tre sconfitte consecutive. Questa sera però tutto può cambiare, del resto lo ha detto anche Delio Rossi: “Abbiamo bisogno di una vittoria eclatante”. Zamparini, dopo le sfuriate di inizio settimana, se ne sta in silenzio, ad ascoltare e soprattutto a sperare in un passo positivo della sua squadra. Se esistesse la “Provvidenza pallonara” questa sera il Palermo vincerebbe 3-0 con tre calci di rigore inesistenti, proprio contro “chi” per anni ha usufruito di “piccoli favori”. Ma ormai è acqua passata, il presente dice che i rosanero questa sera non possono permettersi distrazioni, soprattutto in difesa, reale tallone d’achille di questa squadra. Rossi cambia ancora e questa volta affida le chiavi del reparto offensivo a Maccarone, con Ilicic confermato sulla trequarti al fianco di Pastore e Liverani che torna a dirigere l’orchestra. Per il resto tutto confermato. Miccoli parte dalla panchina ma è pronto già ad entrare.

PROBABILI FORMAZIONI:

JUVENTUS (4-4-2): Storari; Motta, Bonucci, Chiellini, Grygera; Krasic, F. Melo, Marchisio, Pepe; Del Piero, Quagliarella.

A disposizione: Manninger, Legrottaglie, Rinaudo, Aquilani, Sissoko, Amauri, Iaquinta.

Allenatore: Del Neri

PALERMO (4-3-2-1): Sirigu; Cassani, Munoz, Bovo, Balzaretti; Migliaccio, Liverani, Nocerino; Ilicic, Pastore; Hernandez.

A disposizione: Benussi, Glik, Darmian, Kasami, Bacinovic, Maccarone, Miccoli.

Allenatore: Rossi

ARBITRO: Orsato di Schio