Live Sicilia

Solidarietà di Cracolici e Cascio

Lettera e bossoli firmati Br
per Luciano Violante


VOTA
0/5
0 voti

brigate rosse, lettera minacce, violante, Cronaca
Una lettera di minacce con bossoli firmata "Brigate Rosse" è arrivata stamane nella sede di Roma dell'agenzia di stampa Adnkronos. Il destinatario della missiva è Luciano Violante: ''Abbiamo deciso di condannare Luciano Violante e sua moglie De Marco Giulia servi dello Stato al servizio della destra'', si legge nella lettera. Solidarietà bipartisan per l'ex presidente della Camera.

"Siamo di fronte a un episodio inquietante sul quale è indispensabile fare la massima chiarezza. Attraversiamo una fase delicata, nessun segnale deve essere sottovalutato" ha commentato Antonello Cracolici, presidente del gruppo parlamentare del Pd all'Assemblea regionale siciliana. Il presidente di palazzo dei Normanni, Francesco Cascio ha anche lui manifestato solidarietà augurandosi "che si faccia presto luce sul vile atto intimidatorio che, in aggiunta ai preoccupanti episodi che in questi giorni hanno colpito altri esponenti politici, determina un clima inquietante che comunque non intimorirà le istituzioni democratiche del Paese".

(foto Adnkronos)