Live Sicilia

STALKING

Ragazza denuncia aggresione dell'ex, un arresto


VOTA
0/5
0 voti

mazara del vallo, pisa, stalking, Le brevi
Non accettava il fatto di essere stato lasciato dalal fidanzata, così l'ha perseguitata per mesi fino a introdursi clandestinamente nella casa di lei a Pisa, dove studia, e a minacciarla in un'aula della facoltà univeristaria che frequenta. Ora, un siciliano di 23 anni, di Mazara del Vallo, è stato rinchiuso in carcere a Marsala con l'accusa di stalking. I soprusi subiti dalla vittima, una coetanea originaria di Oristano, ma domiciliata a Pisa per studio, sono stati raccontati agli agenti della squadra Mobile pisana in seguito all'ultima aggressione subita nell'aula universitaria. La ragazza è stata in quell'occasione soccorsa da una Volante e fatta medicare in ospedale dove è stata ricoverata. E' qui che la giovane ha trovato il coraggio di parlare con i poliziotti e ricostruire i numerosi episodi di violenza pregressi. In seguito alla denuncia della giovane è scattata la richiesta di custodia cautelare in carcere dell'ex fidanzato da parte della squadra Mobile e concessa dal tribunale di Pisa.