Live Sicilia

Operazione dei carabinieri

Macchine videopoker illegali
Sequestri e denunce a Palermo


VOTA
0/5
0 voti

carabinieri, operazione, palermo, sicilia, teo luzi, videopoker, Cronaca
Due sale giochi sono state sequestrate e sette persone denunciate, al termine di una serie di controlli effettuati dai carabinieri nei quartieri "Borgo Vecchio", "Oreto" e "Mezzo Monreale". I militari hanno scoperto, all'interno dei due esercizi, sprovvisti delle necessarie autorizzazioni, 9 videogiochi messi in funzione in modalità videopoker installate senza autorizzazione e modificate per consentire il gioco d'azzardo.
I due locali sono stati sottoposti a sequestro così come i 9 videogiochi. Il comandante provinciale dei carabinieri, Teo Luzi, ha spiegato che "questa attività mira a dare una risposta all'allarme crescente, determinato dalla diffusione e dalle conseguenze del fenomeno dei videopoker, appetibile per la criminalità in relazione alle gestione degli introiti in denaro di entità ragguardevoli nonchè le conseguenze negative per le famiglie, che sempre più spesso, si rivolgono ai carabinieri per chiedere aiuto ed evitare che i loro congiunti spendano diverse somme di denaro lasciandole sul lastrico e depauperando veri e propri patrimoni".