Live Sicilia

Beni confiscati

Faraone (Pd): "Cammarata
riferisca in consiglio comunale"


VOTA
0/5
0 voti

beni confiscati, diego cammarata, faraone, palermo, Cronaca, Politica
"Ho scritto una lettera al presidente del Consiglio comunale di Palermo, chiedendo di convocare una seduta con il sindaco e l'assessore Scoma, affinché riferiscano sui controlli dei beni confiscati alla mafia". Lo dice Davide Faraone, consigliere comunale del Pd, dopo il servizio ieri di "Striscia la notizia". "L'8 marzo 2010, ho presentato un'interrogazione - aggiunge - chiedendo chiarimenti sulle assegnazioni e, a giugno, gli uffici mi hanno risposto ricordando che 'istituzionalmente e' già operante, dal luglio del 2005, un gruppo ispettivo che periodicamente effettua un monitoraggio sull'attività svolta dagli assegnatari di immobili confiscatì e che, dal 5 marzo 2010, 'sono stati avviati da parte del Comando della Polizia municipale i controlli giudiziari e amministrativi'". "Chiedo - conclude - che il sindaco e l'assessore con delega ai Beni confiscati riferiscano in Consiglio comunale sui monitoraggi e sui controlli effettuati".