Live Sicilia

Messineo allo stesso tavolo con Schifani

Indovina chi viene a cena


VOTA
0/5
0 voti

indagini, messineo, palermo, Schifani, Cronaca
Francesco Messineo, procuratore capo di Palermo, allo stesso tavolo con Renato Schifani, nello stesso giorno in cui il primo ha negato l'iscrizione del secondo nel registro degli indagati per concorso esterno, notizia anticipata dal settimanale "L'Espresso". A parlare di questo incontro è un articolo pubblicato da Il Fatto Quotidiano, firmato da Benny Calasanzio. Secondo quanto riportato dal giornale di Padellaro, alla cena, che si è tenuta caserma Cangialosi della guardia di Finanza, c'erano anche: il guardasigilli Angelino Alfano, il prefetto Giuseppe Caruso, il questore Alessandro Marangoni, il presidente dell'Ars Francesco Cascio, il presidente della Corte d'appello di Palermo Francesco Oliveri, il presidente del tribunale Leonardo Guarnotta, oltre alti ufficiali di polizia, carabinieri e finanza.

Alla domanda posta a Messineo se la cena fosse un passo falso, il procuratore capo di Palermo ha risposto: "La cena organizzata dal comandante interregionale della guardia di finanza si è svolta presso il circolo ufficiali della stessa guardia di finanza. La conversazione durante la cena ha avuto per oggetto quasi esclusivamente la imminente visita del Sommo Pontefice nonché altre altri argomenti consueti in tali occasioni mondane".